PAM – Promozione Albergatori Montecatini TermePAM – Promozione Albergatori Montecatini Terme

Un’escursione nel cuore degli Appennini.

  • LE TRE POTENZE
  • 1200px-Alpe_Tre_Potenze
  • lago nero3
  • Lago_Piatto
  • unnamed
  • OLYMPUS DIGITAL CAMERA
  • 2caaf4c865323290946d6db4b01af409
  • Canyon-3
  • LE TRE POTENZE
  • 1200px-Alpe_Tre_Potenze
  • lago nero3
  • Lago_Piatto
  • unnamed
  • OLYMPUS DIGITAL CAMERA
  • 2caaf4c865323290946d6db4b01af409
  • Canyon-3

L’Abetone: un’escursione nel cuore dell’Appennino.

L’Abetone, situato a 1.388 sul livello del mare, è un comune della provincia di Pistoia in Toscana, situato a circa 80 chilometri (50 miglia) a nord-ovest di Firenze e circa 49 chilometri (30 miglia) a nord-ovest della città di Pistoia. A partire dall’inizio del  ventesimo secolo, divenne una rinomata località sciistica e una zona molto frequentata nella stagione estiva per escursioni a piedi e in mountain bike.

Una vasta rete di sentieri e percorsi MTB sul Monte Gomito, Monte Cimone e Libro Aperto attira gli amanti della montagna che usano le seggiovie per fare escursioni.

Trascorri tre giorni di escursioni nel cuore degli Appennini.

1° giorno

Arrivo all’ Abetone con mezzi propri e sistemazione in hotel.

2 ° giorno

Colazione in hotel.

In mattinata incontro con la guida e partenza a piedi dall’Hotel per il Trekking Monte Maiori – Libro Aperto.

Il monte  Maiori (1560 m sul livello del mare) è una delle vette secondarie dell’Appennino Tosco-Emiliano: è raggiungibile dall’Abetone con un breve percorso accessibile a tutti. Il percorso si snoda fino in fondo con un sentiero, il più battuto dai turisti, infatti la strada per Serrabassa della Verginetta è ampia,  quasi pianeggiante e conduce a una bella sorgente. Si snoda all’ombra di abeti giganti ed è arricchito da panchine. Dalla zona di Serrabassa della Verginetta, situata alle pendici del Monte Libro Aperto, si ha un’ampia panoramica della catena appenninica: qui c’è un piccolo rifugio, la Casa di Lapo, sempre aperto durante l’estate. Pranzo al sacco durante il trekking. Nel pomeriggio visita dell’Erbolaio – fattoria di prodotti tipici della montagna, trasferimento con un minivan. Ritorno all’Abetone.

Trekking: Monte Maiori – Libro Aperto

Durata: 4 h.

Distanza: 12 km

Terreno: strada sterrata e sentiero

Altitudine: 700 m

3 ° giorno 

Incontro con la guida e partenza a piedi dall’Hotel per raggiungere la funivia. Il nostro tour inizia dal Monte Gomito (all’arrivo della funivia) e raggiunge il Monte Dente della Vecchia e i due famosi laghi glaciali degli Appenini (Lago Nero e Lago Piatto).

Il Lago Nero è un lago di montagna di origine glaciale, collocato in un “bacino” originato dal sovra-scavo di un antico ghiacciaio. Situato a 1.730 m sul livello del mare, è circondato da imponenti montagne appenniniche che raggiungono i 2.000 m, in particolare l’Alpe tre potenze (1.940 m).  Deve  il suo nome al cupo riflesso emanato dalle sue acque che entrano nel torrente Sestaione, il più grande affluente del fiume Lima, che a sua volta è il principale affluente del fiume Serchio. Non esiste una fauna ittica permanente nel lago, ma ci sono due specie di tritoni, anfibi protetti: l’alpino e il crestato. Intorno si possono vedere la marmotta e l’aquila reale e la pernice. Tra la flora vi sono il mirtillo, il lampone, il pino mugo, una varietà di aglio, il mezereo e il faggio.

Il Lago Piatto è un piccolo lago di origine glaciale situato a un’altitudine di 1.823 metri. Nelle sue acque limpide in cui si riflette la vetta dell’Alpe delle Tre Potenze, vivono tritoni e sanguisughe. La flora è caratterizzata da distese di mirtilli, con qualche ginepro e pino mugo. Ci sono pernici e poiane. Dopo la visita dei laghi torniamo alla funivia. Alle 14:00 Pranzo in un ristorante tipico.

Dopo il pranzo visita trasferimento con minivan al grazioso villaggio di Fiumalbo,  un perfetto esempio di borgo medievale, scelto per il suo fascino artistico e architettonico di “CITTA’D’ARTE”. Il territorio del comune presenta una notevole varietà morfologica, con un’altitudine che varia dagli 800 metri fino ai 2.165 del Monte Cimone. La ricchezza dell’acqua assicura una natura rigogliosa, dai boschi di querce ai castagneti, ai boschi di faggi, fino alle vaste distese d’erba. Il nome del villaggio, situato a 970 metri di altezza, allude ai due corsi d’acqua che lo abbracciano. Le sue origini sono molto antiche: è documentata nel 1038 la sua donazione al vescovo di Modena da parte di Bonifacio di toscana, padre di Matilde di Canossa. Il centro storico conserva ancora la sua architettura medievale; la chiesa duecentesca di S. Bartolomeo, fortemente modificata nel corso dei secoli, è il suo fulcro urbano. Come le altre chiese di Fiumalbo, ha un organo. Altrettanto importanti sono l’oratorio rinascimentale di S. Rocco, che si trova alle porte della città, con interni affrescati, l’oratorio dell’Immacolata e quello di Santa Caterina con la recentemente inaugurazione del Museo di Arte Sacra. Ritorno all’Abetone.

L’itinerario completo è di 7 km, media difficoltà.

Dislivello totale :800 m (400 m all’andata e 400 m al il ritorno)

Durata complessiva dell’escursione:  4 ore

4 ° giorno

Incontro con la guida e trasferimento con minivan alla Doganaccia. Dal piccolo borgo della Doganaccia (1.547 m), Ducato di Toscana sul confine con il Ducato di Modena, si segue il sentiero segnato n. 6 CAI / M.P.T. (Trekking Montagna Pistoiese) che impiega circa 50 minuti per raggiungere il Passo della Croce Arcana (1.675 m) dove si trova un monumento ai Caduti della Grande Guerra. Dal passo si segue il sentiero che, scavalcando il Monte Spigolino (1827 m), conduce al Passo Calanca (1737 m), si prosegue sul sentiero e in breve tempo si raggiunge il Lago Scaffaiolo (1790 m), un luogo dall’atmosfera magica. Scorci di luce, tramonti e panorami a perdita d’occhio nella fitta nebbia che a volte avvolge questo tratto di cresta. Escursione breve e poco impegnativa sia dal punto di vista tecnico che da quello del dislivello.

Vicino al lago Scaffaiolo sorge il rifugio “Duca degli Abruzzi”. Pranzo a sacco. Rientro alla Doganaccia, passando sotto il Monte Spigolino

Nel pomeriggio attività sportive al parco Avventura  Adventure Doganaccia 2000.

Dopo il parco,   visita ad una  fattoria  che produce formaggio.

Si torna con il minivan all’Abetone.

Trekking: Doganaccia – Lago Scaffaiolo  e ritorno

Durata: 2 ore e mezza

Distanza: 10 km

Terreno: strada sterrata e sentiero

Altitudine: 300 m

5 ° giorno

Ritorno al luogo di provenienza con mezzi propri.

Sulla via del ritorno fermati al  Canyon Park. Il primo percorso aereo all’interno di gole verdeggianti e inaccessibili, sospeso sopra un fiume verde smeraldo. Teleferiche lunghe più di 100 metri sopra le rapide, ponti tibetani, slack lines e passaggi su roccia sospesi su un tratto spettacolare del torrente Lima.

 

Livello complessivo di attività: Moderato (3) – È richiesta una buona forma fisica; ~ 4-6 ore di attività / giorno.

 

Quota di partecipazione a partire da:

€. 620,00 a persona in camera doppia (minimo 6 partecipanti)

€. 530,00 a persona in camera doppia (minimo 10 partecipanti)

€. 505,00 a persona in camera doppia (minimo 15 partecipanti)

Supplemento camera singola €. 60,00

QUOTA DI PARTECIPAZIONE a partire da € 505,00

prezzo per persona in doppia - per minimo 6/10/15 partecipanti

La quota comprende:

  • Sistemazione in hotel 3 stelle con trattamento di mezza pensione per 2 notti e di pensione completa (inclusi pranzi al sacco) per 2 notti;
  • Guida trekking durante le escursioni;
  • Trasferimento in minivan all’ Erbolaio, a Fiumalbo e alla Doganaccia,
  • Biglietto di andata e ritorno per la funivia,
  • Tutte le colazioni, i pranzi e le cene indicati nel programma;
  • Visita all’ Erbolaio e alla fattoria del formaggio
  • Biglietto di ingresso all’Adventure Park Doganaccia 2000
  • Biglietto di ingresso  al  Canyon Park

La quota non comprende:

  • Trasporto da / per il luogo di provenienza ( su richiesta con un costo aggiuntivo possiamo organizzare il trasporto da / per aeroporto di Firenze o Pisa o dalle stazioni ferroviarie),
  • Tutto quanto non espressamente indicato sotto la voce “la quota comprende”

 

PRENOTA SUBITO IL TUO PACCHETTO!

Compila questo form nel modo più completo possibile, ti ricontatteremo quanto prima per definirne eventuali dettagli e confermare la tua prenotazione.