PAM – Promozione Albergatori Montecatini TermePAM – Promozione Albergatori Montecatini Terme

Wild Tuscany

  • val d'orsigna-1024x682
  • Lucchio
  • piazza della sala pistoia
  • val d'orsigna-1024x682
  • Lucchio
  • piazza della sala pistoia

La  Toscana e il suo aspetto più selvaggio.

1° Giorno

Montecatini e le Sue Terme

Arrivo in Hotel a Montecatini Terme. Sistemazione nelle camere, incontro con la guida  e passeggiata nella città termale risalente alla seconda metà del XVIII secolo, le cui sorgenti d’acqua sono tra le più apprezzate in Europa. La città è famosa per sui parchi e per gli splendidi edifici in stile Liberty: visiterete il municipio, decorato dal pittore e vasaio Galileo Chini, che è famoso anche per essere stato lo scenografo delle opere del grande musicista Giacomo Puccini, in seguito visita delle Terme Tettuccio, il fiore all’occhiello di Montecatini, dove potrete trovare le meravigliose ed uniche opere d’arte di Basilio Cascella, finalmente avrete il piacere di sorseggiare un cocktail nello storico caffè che vi permetterà di vivere un’atmosfera di altri tempi.

 

 

2° Giorno

Valleriana e Val di Lima

Incontro con la guida trekking e trasferimento con minivan a  Pontito nel cuore della Valleriana, inizio del percorso a piedi. Si tratta di un percorso lineare che collega i due bellissimi borghi incantati e quasi disabitati di Pontito e Lucchio. Camminando sempre su caratteristiche mulattiere, strade forestali ,strade asfaltate secondarie e sentieri di montagna contornati dal bellissimo paesaggio montano tra castagneti secolari, cerri e faggi che a tratti attraversa ameni pascoli alpestri. Alla scoperta della civiltà montana della Toscana. Alla fine della camminata ,prima del rientro a Montecatini, sarà possibile pranzare in un tipico ristorante in uno dei tanti piccoli borghi di montagna che si trovano in Val di Lima, assaggiando le specialità a base di carne, cacciagione e “tordelli lucchesi”. Sulla via del rientro sosta a Bagni di Lucca e visita della splendida città termale in stile liberty e più avanti una breve sosta fotografica al famoso “Ponte del Diavolo”. Rientro a Montecatini in minivan.

Dislivello: +350, -400

Distanza: 9 km ca.

Durata: 4 ore

Partenza: a piedi da Pontito

Arrivo: a piedi a Lucchio

 

3° Giorno

Val d’Orsigna

Incontro con la guida trekking e trasferimento in treno a Pracchia. Percorso ad anello con partenza e arrivo alla stazione di Pracchia, tipico borgo montano famoso per la purità delle sue acque e come importante nodo ferroviario transappenninico prima della costruzione della linea ferroviaria Firenze-Bologna. Camminando in bellissimi boschi di castagno e faggio, attraverso isolate borgate montane al confine tra Emilia e Toscana, immersi nella cultura del bosco, in particolare il castagno, albero del pane per le genti appenniniche. Obiettivo da raggiungere il suggestivo paese d’Orsigna, borgo incastonato nell’omonima valle e tanto caro al giornalista/scrittore Tiziano Terzani che qui nella pace delle montagne trascorse gli ultimi anni della sua movimentata vita. Potendo infine ammirare l’ancora funzionale e funzionante Mulino di Giamba e l’Ecomuseo della Montagna Pistoiese. Pranzo direttamente all’osteria del mulino con specialità a base di farina di castagne. Sulla via del rientro con il treno  sosta a Pistoia per visita della città in autonomia. Pistoia è una città d’arte di grande pregio sia per la presenza di bellissimi e antichissimi organi che per la presenza del Fregio Robbiano, opera unica di Giovanni della Robbia e Santi Buglioni, ma è soprattutto famosa in Europa per la produzione dei suoi vivai che esportano piante ornamentali in tutto il mondo . Da non perdere la sosta alla Piazza della Sala che si trova nel cuore pulsante della città e dove ci sono ancora le vecchie botteghe di una volta, è una zona pedonale che permette al visitatore di fare un tuffo nel passato, qui si può ancora trovare salumi e formaggi tipici, primizie di verdura e frutta ed il tartufo toscano, suggeriamo ai partecipanti di entrare nelle botteghe per la gioia della vista e dell’olfatto, qui si respirano gli odori dell’antica tradizione gastronomica.  Rientro a Montecatini. Tempo dedicato al Relax per un bagno rilassante e decontratturante nella piscina delle Terme Redi di Montecatini.

Dislivello: +450, -450

Distanza 13 km ca.

Durata: 4 ½ ore

Partenza: a piedi da Pracchia (fattibile in treno)

Arrivo: a piedi a Pracchia (fattibile in treno)

 

 

4° Giorno

Garfagnana e Alpi Apuane

Incontro con la guida trekking e trasferimento con minivan al Lago di Vagli , da qui si prosegue a piedi.  Si tratta di un percorso ad anello intorno al Lago di Vagli che parte e arriva al lago. Offre bellissimi scorci sulle Alpi Apuane e su tutto il bacino artificiale del Lago di Vagli, dove vi è un intero paese sommerso. Dopo un breve giro intorno al Lago inizia la salita che conduce tra le vecchie cave delle Apuane, poi un sentiero si inerpica fino all’Eremo di San Viviano e discende in seguito verso la conca glaciale di Campocatino, un tempo bellissimo alpeggio di pastori. A Campocatino pranzo al sacco. Ultima discesa verso Vagli di Sopra e infine rientro al punto di partenza. Sulla via del rientro verso Montecatini possibilità di visitare brevemente la città ariostesca di Castelnuovo Garfagnana e infine Lucca, città  famosa per le sue mura antiche totalmente conservate e pedonabili e per aver dato i natali al grande compositore Giacomo Puccini (visita in autonomia).

Dislivello: + 650, – 650

Distanza: 12 km ca.

Durata: 5 ore

Partenza: a Piedi da Vagli

Arrivo: a piedi da Vagli

 

 

5° Giorno

Rientro al luogo di provenienza  

 

Quote di partecipazione, a partire da:

€. 575,00 a persona (minimo 6 partecipanti)

€. 520,00 a persona (minimo 10 partecipanti)

€. 465,00 a persona (minimo 15 partecipanti)

Supplemento camera singola per l’intero periodo €. 60,00

QUOTA DI PARTECIPAZIONE a partire da € 465,00

prezzo per persona in doppia - per minimo 6/10/15 partecipanti

La quota comprende:

  • Soggiorno in un Hotel di 3 stelle a Montecatini con trattamento di mezza pensione,
  • Guida trekking durante tutte le escursioni come da programma,
  • Trasporto con minivan durante le escursioni (giorno 2° e 4°),
  • Biglietto andata e ritorno per Pracchia,
  • Ingresso alle Terme Tettuccio e aperitivo nel cafè storico,
  • Pranzo in locale tipico nella Val di Lima,
  • Pranzo al Mulino di Giamba,
  • Ingresso alla piscina termale delle Terme Redi,
  • Pranzo al sacco durante l’escursione in Garfagnana.

La quota non comprende:

  • La tassa di soggiorno in Hotel da pagare direttamente in loco,
  • Trasporto da e per il luogo di provenienza (ovviamente su richiesta possiamo organizzare il trasporto da e per l’aeroporto di Firenze o Pisa) ;
  • Tutto quanto non espressamente indicato sotto la voce “la quota comprende”

PRENOTA SUBITO IL TUO PACCHETTO!

Compila questo form nel modo più completo possibile, ti ricontatteremo quanto prima per definirne eventuali dettagli e confermare la tua prenotazione.